Orchestra da Camera di Voghera

Fondata nel 1997 dal violinista Giorgio Pertusi (attuale Presidente dell’Associazione e primo violino dell’orchestra), l’Orchestra da Camera di Voghera è una delle principali realtà del territorio della provincia pavese. Direzione artistica: M° Alessandro Calcagnile

Concerti

Chi siamo

ORCHESTRA DA CAMERA DI VOGHERA

Fondata nel 1997 dal violinista Giorgio Pertusi (attuale Presidente dell’Associazione Orchestra da Camera di Voghera e primo violino dell’orchestra) è una delle principali realtà del territorio della provincia pavese. L’Orchestra da Camera di Voghera si esibisce in modo continuativo sul territorio pavese, ma ha partecipato e collaborato con iniziative su tutto il territorio nazionale. Si è esibita con importanti solisti e direttori, tra i quali Bruno Canino e Klaus Eichoff. Fin dagli esordi importante la sinergia con la Corale Polifonica “Angelo Gavina” di Voghera. Nel 2002 ha collaborato con l’Associazione “Le Serate Musicali” di Hans Fazzari per la realizzazione del concerto celebrativo per i cento anni della Basilica di Sant’Agostino in Milano.

GIORGIO PERTUSI (Presidente)

Violinista e mandolinista nato a Voghera nel 1970,ha iniziato gli studi presso il Conservatorio “A.Vivaldi“di Alessandria nel 1984 e si è diplomato nel giugno’94 sotto la guida della Professoressa Anna Daffunchio.Vince la borsa di studio nel 1990 frequentando i masterclass tenuti dal maestro O.Scilla in Otranto (Le). Dal 1997 al 1999 studia e si perfeziona sotto la guida del M° Cristiano Rossi. Consegue la Laurea in Pedagogia Violinistica nel 2004 presso il Conservatorio della Svizzera Italiana, Didattica della musica nel 2009 e nell’anno successivo consegue il diploma di Mandolino presso il conservatorio “Pollini” di Padova. Nella sua attività concertistica ha collaborato con orchestre di livello nazionale ed internazionale quali: Filarmonica Teatro La Scala, Orquestra Regional do Norte (Portugal), I Pomeriggi Musicali, Filarmonica giovanile del Teatro “Carlo Felice” di Genova. Attualmente è componete dei Solisti Lombardi e primo violino dell’orchestra AMI (Associazione Mozart Italia) di Torino.

ALESSANDRO CALCAGNILE (Direttore Artistico)

Direttore d’orchestra e pianista, raffinato interprete della musica del Novecento, ha collaborato con alcuni dei più importanti compositori italiani viventi. Ha studiato presso il Conservatorio “G.Verdi” di Milano, Conservatorio “L.Marenzio” di Brescia, Hochschule für Musik Nürnberg. Si è esibito presso il Teatro Arcimboldi e Dal Verme di Milano, il Teatro Sociale di Como, il Teatro Lirico di Cagliari, il Teatro Ponchielli di Cremona, il Teatro Regio di Parma, la Sala Santa Cecilia dell’Auditorium Parco della Musica di Roma, il Teatro Vittorio Emanuele di Messina, il Museo Sibelius di Turku (Finlandia), la Liszt Academy di Budapest (Ungheria), il Bunka Kaikan di Tokio (Giappone), il Palazzo delle Ceramiche di Seul (Corea del Sud), il Palazzo Beloselskij di San Pietroburgo (Russia), il Conservatorio di Buenos Aires (Argentina), la Sala della Filarmonica di Toluca (Messico), la Carnegie Hall di New York (USA), ecc… come solista e come direttore dell’Orchestra I Pomeriggi Musicali di Milano, l’Orchestra Cantelli di Milano, l’Orchestra Milano Classica, l’Orchestra Filarmonica Italiana, l’Orchestra Sinfonica di Sanremo, l’Orchestra Regionale Toscana, l’Orchestra del Teatro Vittorio Emanuele di Messina, l’Orchestra Coccia di Novara, l’Orchestra da Camera d’Aosta, l’Orchestra da Camera di Vigevano, l’Orchestra Guido d’Arezzo, Icarus Ensemble, Coro del Duomo di Milano, Grupo de Música Contemporânea de Lisboa (Portogallo), Orchestra da Camera di Pardubice (Repubblica Ceca), Orchestra Filarmonica di Lomza (Polonia), Orchestra da Camera di Lugano (Svizzera), Orchestra Filarmonica “Mihail Jora” di Bacau (Romania), Lithuanian State Symphony Orchestra (Lituania), Accent Orchestra di Cincinnati University (USA), Orchestra Accademica di Stato di San Pietroburgo e Konstantinovsky Symphony Orchestra (Russia), Orchestra sinfonica di Kharkov (Ucraina), Seoul Proart Orchestra (Corea del Sud), Orchestra Academy of Soloist (Kazakistan). Nel 2011 insieme alla pianista Rossella Spinosa registra un cd monografico dedicato a Franz Liszt, pubblicato dalla Rivista Amadeus. Nel 2012 e 2014 registra il secondo e terzo volume del progetto Nuova Musica per Orchestra con l’Orchestra I Pomeriggi Musicali di Milano. Nel 2015 dirige al Dal Verme di Milano Cavalleria Rusticana con soprano Giovanna Casolla e il patrocinio del Comitato Mascagni. Nel 2016 in duo pianistico con Rossella Spinosa debutta alla Carnegie Hall di New York. Nel 2016 è tornato in Corea del Sud per dirigere “Il barbiere di Siviglia” con l’Orchestra Filarmonica di Jinju nel bicentenario della prima rossiniana. Nella stagione 2016/2017 ha presentato e diretto al Teatro Vittorio Emanuele una sua originale orchestrazione de Il Maestro di cappella di Domenico Cimarosa con l’Orchestra del Teatro di Messina. Con il New MADE Ensemble ha presentato in diverse Dal 2015 al 2017 in qualità di Direttore Artistico del Centro Musica Contemporanea di Milano ha realizzato con il New MADE Ensemble un progetto di concerti monografici e opere da camera finanziato da SIAE Classici di Oggi, che ha visto protagonisti autori quali Giorgio Battistelli, Michele Dall’Ongaro, Ivan Fedele, Stefano Gervasoni, Luca Mosca. Ha recentemente registrato a Lugano per RSI – Radio Televisione Svizzera Italiana le musiche di Andreas Pfluger, progetto multimediale dedicato a Vincenzo Vela insieme al soprano Laura Catrani. Dall’estate 2014 è Direttore Musicale dell’Orchestra Cantelli di Milano.